Dani Alves: "Con me la Juventus sbagliò"

Il terzino brasiliano ha parlato della propria esperienza bianconera a La Gazzetta dello Sport

Dani Alves alla Juventus? Fu un errore, parola dello stesso brasiliano.

Raggiunto dai microfoni de La Gazzetta dello Sport, il terzino trentanovenne (attualmente impegnato in Qatar con la propria Nazionale) ha infatti ricordato con la propria (non troppo entusiasmante) esperienza bianconera, spendendo inoltre due parole su Danilo.

Queste, dunque, le sue principali dichiarazioni:

«La Juventus in cui giocavo io era una squadra fatta per difendere e la mia propensione alla spinta era in contrasto con l’idea della squadra. Alla Juve non serviva un terzino come me ed è per questo che non ho giocato quanto avrei voluto. Hanno fatto la scelta sbagliata.

Danilo? Nonostante giochi nella mia stessa posizione (terzino destro, ndr), è il giocatore con cui mi trovo meglio: è una persona di grandissima intelligenza, adora il calcio ed l’unico con cui posso parlare di certe cose».

Notizie simili