Argomenti scottanti Chiudi
 

Roma, un mercato da protagonisti con un occhio alle cessioni: Tiago Pinto sfoltisce la rosa

- Continua a leggere sotto -

Il campionato di Serie A avrà inizio sabato 13 agosto e tutte le squadre lavorano per arrivare al meglio al primo fischio d’inizio della stagione. La Roma è sicuramente una delle squadre protagoniste della sessione estiva di mercato grazie alle aggiunte di Paulo Dybala e Georginio Wijnaldum su tutti ma anche di giocatori che saranno fondamentali nel corso dell’anno come Nemanja Matic e Zeki Celik. La squadra della capitale sembra però non aver finito la campagna acquisti visti i contatti positivi, secondo alcune fonti interne alla redazione, con Andrea Belotti il quale avrebbe messo in stand-by il Villarreal e il Valencia. L’arrivo dell’ex Torino dipenderebbe però dall’addio di Felix Afena-Gyan o di Eldor Shomurodov. A tenere banco in casa giallorossa sono proprio le cessioni, considerato il numero di calciatori presenti in rosa dopo l’arrivo dei nuovi innesti.

Georginio WijnaldumGeorginio Wijnaldum Roma, non solo Veretout: Villar e Calafiori ai saluti

Dopo le partenze di Sergio Oliveira (fine prestito), di Henrikh Mkhitaryan in direzione Inter e di Alessandro Florenzi al Milan, la Roma continua a sfoltire la propria rosa. Jordan Veretout è vicinissimo a diventare un giocatore dell’Olympique Marsiglia: la cifra che i francesi dovrebbero versare nelle casse dei giallorossi si aggirerebbe attorno agli 11 milioni di euro come parte fissa più 4.5 di bonus legati alle presenze e alle prestazioni della squadra. L’ex Fiorentina è stato un uomo chiave delle passate annate sotto la guida di Paulo Fonseca e nella prima parte dell’esperienza con Jose Mourinho, riuscendo comunque a ritagliarsi il suo spazio e rendendosi utile nella cavalcata che ha visto la squadra capitolina vincere la UEFA Conference League. Il francese chiude l’esperienza in Italia, fra i viola e il team della capitale, con 205 partite, 37 gol e 20 assist.

Leggi anche: Calciomercato Roma, Veretout al Marsiglia: il francese alle visite mediche

Un’altra trattativa che potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore, secondo fonti interne alla redazione, è quella che riguarda la cessione dello spagnolo Gonzalo Villar alla Sampdoria. Il centrocampista ex Elche sarebbe atteso nella giornata di venerdì 5 agosto a Genova. Il giocatore classe 1998 inizierebbe l’iter relativo alle visite mediche e già da lunedì 8 agosto potrebbe essere agli ordini di mister Giampaolo. L’ex Getafe chiude cosi l’esperienza alla Roma dopo aver collezionato 64 presenze, 58 delle quali con Fonseca in panchina. Il feeling con Mourinho non è mai sbocciato, come testimoniato dagli 0′ disputati in Serie A.

- Continua a leggere sotto -

Analizzando il reparto difensivo, invece, uno degli esuberi riguarda il nome di Riccardo Calafiori. Sul giocatore classe 2002, come riportato da Nicolò Schira, ci sarebbe l’interesse degli svizzeri del Basilea e dello Zurigo. La permanenza in squadra dell’ex Genoa sembra molto difficile: il ritorno alla piena attività di Leonardo Spinazzola e la presenza di Matias Vina come sua probabile riserva chiudono, infatti, gli spazi sulla fascia sinistra. La carriera del romano si è complicata con l’infortunio ai legamenti del ginocchio sinistro nel 2018; tuttavia il giovane calciatore ha il fattore tempo dalla sua parte per mostrare di cosa è capace.

Eldor Shomurodov, centravanti della Roma @Image SportEldor Shomurodov, centravanti della Roma @Image Sport Le cessioni in attacco: Kluivert, Shomurodov e Carles Perez in uscita

Dopo le cessioni a centrocampo, Tiago Pinto starebbe lavorando alle partenze di alcuni giocatori offensivi. Come riportato da fonti interne alla redazione, sarebbe fatta per il passaggio di Justin Kluivert al Fulham. Il club inglese avrebbe formalizzato l’accordo con la società della capitale sulla base di 10 milioni di euro. Dopo alcune stagioni in prestito fra il campionato tedesco e quello francese, il giocatore olandese verrebbe ceduto a titolo definitivo. Il grande talento dell’ex Ajax è stato visto sporadicamente a Roma e stabilizzarsi in una squadra, seppur protagonista di una lega molto competitiva, potrà aiutarlo a mostrare tutte le sue potenzialità.

Un altro esterno offensivo che non rientra nei piani tattici di Jose Mourinho sarebbe lo spagnolo Carles Perez. L’addio dell’ex Barcellona sarebbe, infatti, ad un passo: il Celta Vigo, squadra che milita in Liga, si è dimostrata la squadra più convinta e sembrerebbe molto vicina a chiudere l’affare. La formula, come riportato da alcune fonti interne alla redazione, sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto, fissato attorno agli 8/10 milioni di euro, legato alle presenze. Anche per lui, come per Kluivert, cambiare aria potrebbe essere utile per tornare ad esprimere le sue doti.

Le operazioni in attacco potrebbero non finire qui. Come riportano alcune fonti interne alle redazione, sono stati avviati contatti positivi per Andrea Belotti. L’ex Torino ritroverebbe in squadra quel Paulo Dybala avuto come compagno ai tempi del Palermo e con cui ha formato una grande reparto offensivo in Serie B durante la stagione 2013-2014. L’arrivo dell’azzurro dipenderebbe dalla cessione di uno fra Eldor Shomurodov, sul quale ci sarebbero proprio il Torino e il Bologna, o Felix Afena-Gyan.

- Continua a leggere sotto -

Il grande lavoro di Tiago Pinto non riguarda quindi solo il mercato in entrata. Le operazioni in uscita possono risultare più complicate per via di problemi legati a bonus o cavilli contrattuali. Il dirigente portoghese sembra però non poter sbagliare un colpo quest’estate e chissà che non regali alla società e ai tifosi della Roma un altro colpo su cui sognare.

Notizie simili