Mara Venier: «Sono rimasta incinta a 17 anni. Tutti mi dicevano che ...

5 giorni ago

«Sono un casino di donna». Mara Venier non usa giri di parole per definirsi. La signora della domenica di Rai 1 che rivedremo anche nella prossima stagione di Domenica In si racconta in un’intervista al Corriere della Sera. Un’intervista nella quale fa un tuffo nel passato quando era «un’adolescente ribelle», una «capobanda». Fin da piccola, infatti, zia Mara aveva un carattere che non passava certo inosservato. «Avevo messo tutti sotto, ero sempre per strada, studiavo poco, a scuola andavo malissimo». Pur puntualizzando, però, di non essere mai stata prepotente: «Ero una leader, se vedevo uno che si comportava male mettevo a posto le cose. Non ero prepotente, ma giusta».

Mara Venier - Figure 1
Foto Vanity Fair.it

La conduttrice resterà al timone del suo programma di culto ma, intanto, si toglie qualche sassolino dalla scarpa

E proprio questo suo carattere forte l’ha aiutata a decidere in uno dei momenti più importanti della sua vita: la prima gravidanza. Mara Venier aveva solo 17 anni quando è rimasta incinta della prima figlia, Elisabetta Ferracini. «Ho incontrato questo ragazzo in piazza Ferretto, la piazza principale dove facevamo le vasche, e ho frainteso la prima cotta dell’adolescenza con l’amore per sempre. All’epoca facevo la parrucchiera e lui era bellissimo: sono rimasta incinta praticamente subito, manco sapevo come si facevano i bambini» racconta. Da lì la decisione di portare avanti la gravidanza pur con la paura di affrontare la reazione dei genitori.

«Non avevo il coraggio di dirglielo, e infatti non dissi niente, non ne abbiamo mai parlato, anche se avevano intuito, ma prevaleva il contesto, la vergogna, lo scandalo. I miei amici mi dicevano che non potevo tenere Elisabetta, ma ancora una volta ho fatto di testa mia. I miei dovettero firmare per il matrimonio “riparatore” perché ero minorenne. Il 13 giugno del 68 mi sposai e Francesco la sera stessa mi mollò per andare a Roma per fare l’attore» racconta ancora la conduttrice tv.

Mara Venier - Figure 2
Foto Vanity Fair.it

Del resto la sua sentimentale non è sempre stata rosea. Oggi è felicemente legata al marito Nicola Carraro, ma in passato ha affrontato delusioni e separazioni. La prima è proprio quella da Francesco Ferracini. «Sono sempre stata una donna libera» puntualizza lei. Libera di decidere in ogni campo, da quello sentimentale a quello professionale.

Sono iniziate le riprese del 15esimo film del regista turco, stavolta alle prese con ben 18 attrici italiane

Non a caso, presto la vedremo lasciare i panni da conduttrice per indossare quelli da attrice. Mara Venier, infatti, ha un ruolo in Diamanti, nuovo film di Ozpetek. «Vedrete una Mara molto diversa da quella signora della domenica che siete abituati a vedere» anticipa al Corriere. Rivelando però di non piacersi quando si rivede nei suoi ruoli: «Mentre amo la Mara che sta a casa, che adora cucinare per gli amici, che pulisce, quando mi rivedo truccata, pettinata, con il tailleurino, penso che avrei potuto fare meglio. Ho sempre paura di sbagliare, di non essere all’altezza» spiega.

C’è una cosa, però, della quale Mara Venier è sicura: non rileggerebbe l’ormai famoso comunicato della Rai a Sanremo. «La mia storia professionale dimostra chi sono, amo la Rai e sto lì da 30 anni, non da quando è arrivata Giorgia Meloni. Il comunicato? Non avrei mai dovuto leggerlo. Punto».

Leggi di più
Notizie simili
Le news più popolari della settimana