Cristante su Mudryk rischia il rigore al 92' di Ucraina-Italia: cosa è ...

13 giorni ago
Mudryk

di Redazione Sport

Grande spavento al 92' per l'Italia, con Cristante che in area di rigore atterra Mudryk: un episodio molto discusso, che poteva mettere in pericolo la qualificazione

L'Italia può tirare un bel sospiro di sollievo, è qualificata ai prossimi Europei, dove difenderà il titolo conquistato nel 2021 a Wembley. Gli azzurri hanno diverse occasioni contro l'Ucraina per portarsi in vantaggio e mettersi al riparo da ogni imprevisto (sarebbe bastato un pari), ma al 92' un tocco in area di Cristante su Mudryk rischia di rovinare tutto : il giocatore del Chelsea va a terra all'interno dell'area di rigore. L'arbitro Gil Manzano fa proseguire il gioco anche se il replay sembra mostrare il tocco del romanista. Feroci polemiche da parte della squadra di Rebrov, che adesso dovrà passare dagli spareggi.

Le reazioni

Dell'episodio a fine partita ha parlato anche Davide Frattesi, intervistato dalla Rai: «Il tocco non sembra così netto — le parole del giocatore dell'Inter — Sembra che non lo tocchi, poi dal campo sinceramente non ho visto praticamente nulla: rivedendo un altro replay sembrava l'avesse toccato, ma se ne vedo un altro non l'ha neanche sfiorato». A dire la sua in conferenza, poi, anche il c.t dell'Ucraina Serhiy Rebrov: «Per me c'era, però c'è la Var e non siamo noi a decidere. L'arbitro sul campo non è stato chiamato a verificare ciò che è successo».

Corriere della Sera è anche su Whatsapp. E' sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.

20 novembre 2023 (modifica il 20 novembre 2023 | 23:30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi di più
Notizie simili
Le news più popolari della settimana