Argomenti scottanti Chiudi

EMS-2 di Orion lascia l'Europa: destinazione Luna

Spedito con un aereo Antonov, EMS-2 vola al Kennedy Space Center in attesa della missione lunare con equipaggio

Ha preso il volo, a bordo di un Antonov russo, dall’aeroporto di Brema in Germania il secondo modulo di servizio europeo (ESM-2) destinazione il Kennedy Space Center dove sarà connesso al modulo dell’equipaggio con il quale formerà la navicella Orion per la missione Nasa Artemis II che porterà donne e uomini sulla Luna.

Il modulo di servizio garantirà propulsione, potenza e controllo termico e fornirà agli astronauti acqua e ossigeno.

Molte le industrie europee coinvolte nel progetto tra cui Thales Alenia Space che qualche giorno fa ha completato l’ultima fase di integrazione del sistema termomeccanico di Esm 2, compreso l’assemblaggio dei componenti e dei radiatori e le attività di verifica di otto test funzionali sui sottosistemi di responsabilità dell’azienda.

«Agenzie, industria e team di diversi continenti stanno lavorando 24 ore su 24 in un enorme sforzo internazionale per portare questo complesso veicolo spaziale sulla rampa di lancio», ha affermato Cathy Koerner, responsabile del programma Orion della NASA.

In apertura l’assemblaggio del modulo. Crediti ESA

Notizie simili