Argomenti scottanti Chiudi
 

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 23 dicembre: 44.595 nuovi casi e 168 morti

I dati di giovedì 23 dicembre
di Elisa Messina

I dati di giovedì 23 dicembre: il numero di nuovi positivi è il più alto da inizio pandemia, il tasso di positività è al 4,9

Sono 44.595 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 36.293, qui il bollettino). Sale così ad almeno 5.517.054 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 168 (ieri sono stati 146), per un totale di 136.245 vittime da febbraio 2020. Si tratta del più alto numero di casi in 24 ore mai registrato da inizio pandemia (febbraio 2020). Ma vale la pena ricordare che l’ultimo dato record (quello del 13 novembre 202o con 40.902 casi) fu registrato in un giorno in cui si fecero circa 250mila tamponi, mentre nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti più di 900mila test.

Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.950.780 e 17.117 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 17.595). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 430.029, pari a +27.300rispetto a ieri (+18.585 il giorno prima).

Qui tutti i bollettini del 2021, qui quelli del 2020. Qui le notizie della giornata.

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 901.450, ovvero 122.147 in più rispetto a ieri quando erano stati 779.303. Mentre il tasso di positività è 4,9%; ieri era 4,7%. Qui la mappa del contagio in Italia.La Lombardia registra un record di casi da inizio pandemia con quasi 13mila casi (12.955). I casi di Omicron sequenziati sono 377.

Il sistema sanitario e il confronto con il 2020

Aumentano i ricoveri in area medica e in terapia intensive posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +178 (ieri +162), per un totale di 8.722 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono + 13 (ieri -2) — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI —, portando il totale dei malati più gravi a 1.023, con 93 ingressi in rianimazione (ieri 92). Anche in questo caso, il confronto con i dati di un anno fa, aiuta a a capire lo scenario e la pressione sul sistema sanitario: il 23 dicembre 2020, con “appena” 14.522 casi di positività registrati, i ricoverati erano 24.546 in totale e 2.624 erano i pazienti in terapia intensiva. A conferma che si finisce meno in ospedale grazie ai vaccini e soprattutto se l’immunizzazione è recente (con la dose booster).Oggi il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto legge introduce divieti e restrizioni per il Capodanno e nuove regole per il green pass.

Il Corriere ha creato una newsletter sul Coronavirus. È gratis: ci si iscrive qui.

Le vittime e il confronto con il 2020

Sono 168 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, 45 solo in Lombardia. Le altre regioni che registrano decessi a due cifre sono il Veneto (20), Lazio e Sicilia (15), Piemonte (13) ed Emilia Romagna (11). Quattro regioni a zero casi: Molise, Valle d’Aosta, Abruzzo e Umbria. Un anno fa, il 23 dicembre 202o (circa 14mila casi) non c’erano regioni a zero decessi e in Veneto ci furono 116 decessi.

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Qui la tabella con i dati complessivi fornita dal ministero della Salute.

Lombardia 1.032.253: + 12.955 casi (ieri +10.569) Veneto : 594.865 +5.023 casi (ieri +4.522)Campania 526.937: + casi (ieri +2.650) Emilia-Romagna 499.123 : + 2.860 casi (ieri +2.068) Lazio 467.174: + 3.006 casi (ieri +2.497) Piemonte 439.650: + 4.304 casi (ieri +3.290)Sicilia 348.105: + 2.078 casi (ieri +1.410)Toscana 324.433: + 2.780 casi (ieri +2.038)Puglia : 290.328+ 1.134 casi (ieri +952)Friuli Venezia Giulia 146.620: + 1.081 casi (ieri +937)Liguria 138.057: + 1.144 casi (ieri +1.129)Marche 136.079: + 871 casi (ieri +836)Calabria 102.965: + 691 casi (ieri +676)P. A. Bolzano 97.494: + 344 casi (ieri +399)Abruzzo 94.984 : + 662 casi (ieri +632)Sardegna 83.416: + 344 casi (ieri +304)Umbria 73.403: + 933 casi (ieri +677)P. A. Trento 57.303: +368 casi (ieri +392)Basilicata 33.628: + 260 casi (ieri +165)Molise 15.632: + 46 casi (ieri +83)Valle d’Aosta 14.647: + 154 casi (ieri +67)

23 dicembre 2021 (modifica il 23 dicembre 2021 | 19:13)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie simili