Argomenti scottanti Chiudi
 

Renault in Russia, ipotesi di cessione della quota di AvtoVaz

Secondo l'agenzia russa Interfax la partecipazione verrebbe ceduta a un istituto di ricerca russa. Di fatto sarebbe una nazionalizzazione. Nessun commento dalla Losanga
Secondo l'agenzia russa Interfax la partecipazione verrebbe ceduta a un istituto di ricerca russa. Nessun commento dalla Losanga e dal governo francese
27 aprile 2022 - 13:50 - Milano

Renault sarebbe prossima a trasferire la propria partecipazione di maggioranza in AvtoVaz a un istituto di ricerca russo per il prezzo di un rublo? La notizia riportata dall'agenzia di stampa russa Interfax non è commentata in nessun modo dal gruppo della Losanga e da esponenti politici francesi (il 15% del gruppo è di proprietà dello Stato). Il lancio dell'Interfax cita il ministro del commercio di Mosca Denis Manturov. Renault conserverebbe il diritto di riacquistare la sua partecipazione in un lasso di tempo compreso tra i cinque e i sei anni. Di fatto si potrebbe trattare di una sorta di nazionalizzazione legata al conflitto in Ucraina e a tutto quello che ne discende nei rapporti tra Russia e i Paesi che stanno fornendo supporto a Kiev.

riacquisto—  

Manturov, prosegue il lancio di agenzia, ha detto che Renault ha deciso di trasferire la partecipazione di AvtoVaz all'isituto moscovita Nami che si occupa di ricerca sui motori a causa dell'impossibiltà del gruppo auto di proseguire la produzione. Il pagamento del rublo lascia aperta la possibiltà a Renault di riascquisire la quota ma, ha puntualizzato il ministro "se durante questo periodo faremo investimenti, questo sarà preso in considerazione. Non ci saranno regali".

il peso di renault—  

Renault aveva annunciato il mese scorso che avrebe sospeso la produzione dell'azienda con sede a Togliatti. Sono diversi i modelli commercializzati in Russia con marchio Lada oppure Renault, tra cui il Suv Duster. La quota di mercato di Lada nel mercato russo è di circa il 22% mentre i profitti generati per il gruppo sono stati circa il 10% del totale nel 2021. L'ingresso della Losanga nella proprietà del marchio russo è del 2008 con una partecipazione del 25%, equivalente a oltre un miliardo di dollari, che è cresciuta nel tempo fino ad arrivare alla quota di circa il 67%. Il socio di minoranza è la Rostec, azienda russa specializzata nello sviluppo d'impresa.

27 aprile 2022 - 13:50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie simili