Il padre di Saman al giudice: “Mia figlia è viva”

Il padre di Saman al giudice: “Mia figlia è viva”

L'uomo è accusato di omicidio, sequestro di persona e soppressione di cadavere in concorso con altri quattro familiari

1' DI LETTURA

Saman Abbas è ancora viva, così ha detto il padre della giovane davanti al giudice in Pakistan durante l’udienza.

Shabbar, che è accusato, dalla procura di Reggio Emilia, di omicidio, sequestro di persona e soppressione di cadavere in concorso con altri quattro familiari per la scomparsa della 18enne, avvenuta a Novellara (nel Reggiano) la notte tra il 30 aprile e il primo maggio 2021, era con l’avvocato al quale sono stati concessi sette giorni per prendere visione della documentazione arrivata dall’Italia, che ne ha chiesto l’estradizione.  

Notizie simili