Argomenti scottanti Chiudi

Askoll presenta i MY 2022. Scooter più "facili" e "muscolosi"

Diverse novità di forma e sostanza su tutta la gamma degli scooter elettrici vicentini. Sempre più caratterizzata la differenza tra la linea EVOlution e gli NGS

La direzione in cui Askoll sta lavorando è chiara e ben definita. Come al solito l'azienda vicentina sta procedendo con sicurezza e senza stravolgimenti eccessivi. Anche perché il mercato e le novità appena lanciate dai grandi concorrenti confermano che la strada che stanno percorrendo è quella giusta. Askoll infatti non punta a crescere le prestazioni dei propri scooter, ma piuttosto a garantire una sempre migliore esperienza di utilizzo. Anche affidabilità e assistenza sono sempre tra le priorità di Askoll nonostante siano già a livelli di assoluta eccellenza in questi ambiti.

Quello che il marchio italiano sta cercando di fare è conquistare anche quella fetta di mercato magari meno attenta alla sostanza e più distratta dal prezzo e dall'appeal. Con queste idee in testa Askoll ha lavorato sulla gamma 2022 per differenziare sempre di più la linea EVOlution da quella NGS. Gli EVO sono pensati per chi ricerca linee originali, leggerezza ed estrema facilità di utilizzo. Gli NGS hanno un design più tradizionale e hanno prestazioni di guida più "muscolose".

L'intera gamma 2022 è presentata con nuove colorazioni, fanali led e in tutti i modelli è stata introdotta la retromarcia. Una funzione che non è solo un gadget tecnologico, ma risulta utile per le manovre più complicate e contribuisce a quel generale miglioramento della user experience sulla quale Askoll punta. La retromarcia si attiva grazie a un selettore nella parte destra del manubrio e arriva fino a una velocità massima di 5 km/h.

Novità che non si vede, ma importantissima, è l'aggiornamento di diversi sistemi elettronici tra i quali il Battery Management System.

Una o due batterie?

Askoll nella gamma 2022 per la prima volta introduce la possibilità di acquistare scooter elettrici con una o due batterie. Si possono scegliere i modelli L1 nella versione 1.4 (con una sola batteria da 1.4 kWh) o nella versione 2.8 (con due batterie da 1.4 kWh). Questo per permettere a chi non ha bisogno di particolari autonomie di acquistare uno scooter di pari qualità e prestazioni ma a un prezzo decisamente inferiore. Parliamo di 800 € di differenza per gli gli eS2 EVOlution e di 1.000 € per gli NGS2. Resta la possibilità di acquistare anche più tardi una seconda batteria a un prezzo di 800 €.

Le differenze sono principalmente nella distanza che gli scooter riescono a percorrere. Una batteria garantisce un’autonomia fino a 49 km per eS2 EVOlution 1.4 e fino a 42 km per NGS2 1.4. Mentre in sella all’eS2 EVOlution 2.8 si coprono distanze fino a 81 km e con NGS2 2.8 l’autonomia massima raggiunge gli 87 km. NGS2 2.8 inoltre a differenza dell'NGS2 1.4 ha lo stesso motore da 2,7 kW del NGS3. 

NGS

Nell'ottica di differenziare le linee in gamma, gli NGS diventano più muscolosi. Crescono infatti le dimensioni delle ruote che all’anteriore diventano di 90 / 80 - 16” (prima era 80 / 80 - 16”) e al posteriore 110 / 10 - 16” (prima era 90 / 10 -16”). Oltre a dare corpo all'estetica degli NGS, la differenza è molto ben percepibile quando si è in sella. Si scende in curva con più morbidezza e con maggior fiducia. Questo senza penalizzare in alcun modo l'agilità dello scooter nel traffico urbano. 

Nuovo anche il display che ora non ha più un orientamento verticale, ma orizzontale e permette di scegliere tra 5 colori. Non è promossa a pieni voti la visibilità in piena luce, ma proprio il display è uno di quei dettagli su cui Askoll sta ancora lavorando e sicuramente vedremo novità anche nelle prossime versioni. 

Gli NGS2 - come anticipato - nella versione 2.8 crescono di "cilindrata" e si dotano dello stesso motore degli NGS3 da 2,7 kW. Ovviamente essendo la velocità degli NGS2 limitata a 50 km/h l'erogazione del motore è diversa e in questa versione trova la combinazione perfetta con uno spunto piacevolissimo.  

eS EVOlution

Qualche novità anche per la linea EVO che punta a distinguersi sempre di più per la facilità di utilizzo. Proprio in quest'ottica è stato aggiunto un cavalletto laterale solidissimo che rende il parcheggio più semplice anche per le persone meno forzute. Su uno scooter che pesa solo 75 kg non era indispensabile, ma - potendo scegliere - è comunque comodo averlo.

Novità che migliora tantissimo l'esperienza di guida degli EVOlution è la nuova trasmissione. Gli eS MY 2022 infatti adottano la stessa cinghia introdotta dall'anno scorso sugli NGS. Il caratteristico sibilo in accelerazione non si sente più e si guida in completa silenziosità. 

Colori

Il 2022 porta in casa Askoll nuove colorazioni per tutti gli scooter: eS2 EVOlution 1.4 è disponibile nelle cromie silver satin e anthracite; eS2 EVOlution 2.8 in silver satin, anthracite e blu oceano; eS3 EVOlution 2.8 nelle tinte glossy white, azure e titanium matt; NGS2 1.4 è venduto nei colori glossy white e titanium matt; mentre NGS2 2.8 in anthracite, azure e silver satin; infine, NGS3 2.8 è disponibile in titanium mat, gold e blu oceano. 

Disponibilità e prezzi

La gamma eS EVOlution 2022 è disponibile presso la rete vendita Askoll a partire da maggio, mentre la linea NGS sarà in commercio a partire da inizio giugno.

Veicoli L1 a batteria singolaeS2 EVOlution 1.4 - 3.590,00 €NGS2 1.4 - 3.690,00 €eS2 1.4 City Glossy White - 2.790,00 € (modello 2021)

Veicoli L1 a doppia batteriaeS2 EVOlution 2.8 - 4.390,00 €NGS2 2.8 - 4.490,00 €

Veicoli L3 a doppia batteriaeS3 EVOlution 2.8 - 4.690,00 €NGS3 2.8 - 4.790,00 €

Notizie simili