Argomenti scottanti Chiudi
 

Udinese-Feralpisalò 2-1 < Squadra < News < Udinese

UDINESE-FERALPISALÒ 2-1 (1-0) Marcatori: 12' rig. Deulofeu (U), 64' Success (U), 67' Siligardi (F) Udinese (3-5-2) Silvestri; Perez, Bijol (73' Nuytinck), ...

UDINESE-FERALPISALÒ 2-1 (1-0)
Marcatori: 12’ rig. Deulofeu (U), 64’ Success (U), 67’ Siligardi (F)

Udinese (3-5-2)
Silvestri; Perez, Bijol (73’ Nuytinck), Masina; Soppy, Pereyra, Lovric (82’ Samardzic), Makengo, Ebosse; Success (79’ Nestorovski), Deulofeu.
A disposizione: Padellli, Piana, Festy, Beto, Abankwah, Palumbo, Benkovic, Guessand, Pafundi.
All. Sottil

Feralpisalò (4-3-1-2)
Pizzignacco; Bergonzi (83’ Tonetto), Bacchetti, Legati (70’ Zennaro), Salines; Balestrero, Pilati, Di Molfetta (76’ Pittarello); Siligardi (83’ Verzelletti); Guerra, Cernigoi (82’ Pietrelli).
A disposizione: Venturelli, Musatti, Zanini, Carraro, Gualandris.
All. Vecchi

Arbitro: Cosso
Assistenti: Baccini-Miniutti
IV Uomo: Lovison
VAR: Abbattista
AVAR: Rossi

Note: recupero 1’ e 4’
Assist: Salines (F)
Ammoniti: Cernigoi, Verzelletti (F); Perez (U)

Spettatori paganti: 2.962
Incasso: 22.059 €

Vince l’Udinese, con fatica, e passa il turno di Coppa Italia. La partita inizia come il pubblico di casa si augurava: bianconeri subito proiettati in avanti e che potrebbero passare in vantaggio già al primo minuto, ma Deulofeu un attimo prima di calciare viene murato da un bell'intervento di Salines. Udinese che cresce col passare dei minuti e non ha paura a sfruttare il campo nella sua ampiezza per attaccare nelle fratture che si creano. Proprio in una di queste al 12’ si incunea Success, che con un gran controllo si libera in area. L'unico modo di Pilati per fermarlo è buttarlo giù. Dal dischetto si presenta Deulofeu, che calcia una stoccata all'angolino destro e fa 1-0. Bianconeri che continuano a stazionare nella trequarti ospite e si concedono un brivido al 21’, quando una punizione di Siligardi dalla media distanza chiama Silvestri all'intervento in tuffo per mantenere il vantaggio. Il copione della partita non cambia, e le occasioni della Feralpisalò vengono sventate da un’ottima difesa bianconera, che gioca abilmente con la linea dell’offside. Al 35’ Deulofeu da punizione potrebbe raddoppiare, ma il suo tiro indirizzato verso il sette di destra esce di poco.
La prima frazione si conclude in controllo per i padroni di casa, e la seconda si apre allo stesso modo. Le avvisaglie sono prima un cross tagliato di Soppy in area sul quale non arriva nessuno, poi un tiro alto di Deulofeu da posizione ghiotta dopo una carambola della palla. Le occasioni sono tante ma mancano di precisione: Success lasciato solo nel cuore dell'area impatta di testa un bel cross di Soppy ma non riesce a indirizzarlo in porta, mentre il Tucu da punizione sfiora la barriera quel tanto che basta per togliere la sfera dal fondo della rete. Al 64’ c’è gran recupero palla di Deulofeu, che arrivato in area serve Success. Il nigeriano va altruisticamente al passaggio per Lovric solo all'altezza del dischetto, ma la palla gli ritorna sui piedi e allora il 7 decide di cogliere i segni del destino e calciare in porta per il 2-0 bianconero. Partita che però è ben lontana dall'essere finita: pochi minuti dopo il raddoppio Salines si inventa un passaggio di 50 metri per Siligardi, che fa rimbalzare il pallone e scarica di potenza alle spalle di Silvestri. Padroni di casa che accusano il colpo e rischiano di subite ancora, ma il colpo di testa in area del solitario Cernigoi è bloccato da un bel posizionato Silvestri. La Feralpisalò cresce e al 79' è Cernigoi a chiamare Silvestri all'intervento. Udinese che cresce ma non riesce a ritagliarsi spazi nella retroguardia verdeblù. Si passa allora all'amministrazione della partita, che scorre senza ulteriori brividi. Bianconeri che strappano il pass per i sedicesimi e possono concentrarsi sull'inizio del campionato.

Notizie simili