Home page Foto Locale Strade cancellate dal fango,... Le immagini Strade cancellate dal fango, abitazioni allagate: le foto del disastro in Alto Adige

Mille vigili del fuoco impegnati dal pomeriggio di ieri (5 agosto) e tutta la notte per cercare di arginare i danni del violento nubifragio che si è abbattuto sull'Alto Adige: Fleres, Valdaora, Val Badia, San Vigilio, Anterselva, Cengles, Val Martello e Brunico le zone più colpite. Ecco le foto scattate dai 50 Corpi dei vigili del fuoco impegnati negli interventi

Le immagini
Strade cancellate dal fango, abitazioni allagate: le foto del disastro in Alto Adige

Mille vigili del fuoco impegnati dal pomeriggio di ieri (5 agosto) e tutta la notte per cercare di arginare i danni del violento nubifragio che si è abbattuto sull'Alto Adige: Fleres, Valdaora, Val Badia, San Vigilio, Anterselva, Cengles, Val Martello e Brunico le zone più colpite. Ecco le foto scattate dai 50 Corpi dei vigili del fuoco impegnati negli interventi

Le foto
Maltempo in Alto Adige, le immagini dei danni e degli interventi dei vigili del fuoco

Un violento nubifragio si è abbattuto in diverse zone dell'Alto Adige, causando allagamenti e smottamenti: ecco le immagini dei vigili del fuoco al lavoro - LEGGI L'ARTICOLO

valdaora
Veicolo fuori strada, il recupero dei Vigili del Fuoco

Brutta disavventura stradale stamattina (5 agosto) per un automobilista in Valdaora. Il veicolo che guidava è finito fuori strada all'altezza del Lago artificiale dell'area. Nelle foto l'operazione di intervento e recupero del veicolo da parte dei vigili del fuoco.

Le immagini
Schianto tra due auto nella notte sulla statale della Valle Aurina

Grave incidente stradale ieri sera (4 agosto) poco prima della mezzanotte con due macchine coinvolte sulla strada statale della Valle Aurina. I vigili del fuoco hanno provveduto al ripristino della sede stradale e alla rimozione dei mezzi, nonché a supportare le operazioni di soccorso - in intervento con soccorso sanitario e Forze dell'ordine (foto vigili del fuoco volontari Villa Ottone)

l'incidente
Violento scontro a Corzes, ecco quel che resta dei veicoli

Le foto scattate dai Vigili del Fuoco di Corzes durante l'operazione di messa in sicurezza dell'area rendono la violenza dell'impatto che nel pomeriggio del 4 agosto ha coinvolto un'automobile e un furgone poco fuori dal centro abitato

le foto
Fiamme nel fienile a San Cassiano, l'intervento dei vigili del fuoco

Intervento in forze dei vigili del fuoco della val Badia la scorsa notte a San Cassiano, dove un incendio si è sviluppato dentro un fienile. Il fumo visibile a distanza. LE FOTO (vvff San Cassiano)

le foto
Lazfons, si ribalta con il trattore nel bosco: i soccorsi

E' grave un contadino rimasto schiacciato dal suo trattore che si è ribaltato questa mattina (3 agosto) a Lazfons. Sul posto i soccorritori e l'elicottero dell'Aiut Alpin che ha recuperato il ferito portandolo all'ospedale di Bolzano. LE FOTO (vvff Chiusa)

labers
Strada stretta, il tir resta bloccato: recuperato con l'autogru

Il tir sbaglia strada, forse per colpa del navigatore, e finisce in una stradina molto stretta di accesso al Castel Labers, vicino a Merano. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per ore ieri pomeriggio (2 agosto) per sbloccare il mezzo con l'autogru e riportarlo sulla giusta strada. LE FOTO (David Ceska)

Ucraina: Papa, unica cosa ragionevole fermarsi e negoziare

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 31 LUG - "Anche durante il viaggio (in Canada, ndr) non ho mai spesso di pregare per il popolo ucraino, aggredito e martoriato, chiedendo a Dio di liberarlo dal flagello della guerra". Lo ha detto papa Francesco all'Angelus. "Se si guardasse alla realtà oggettivamente considerando i danni che ogni giorno di guerra porta a quella popolazione ma anche al mondo intero, l'unica cosa ragionevole da fare sarebbe fermarsi e negoziare. Che La saggezza ispiri passi concreti di pace", ha aggiunto il Pontefice. (ANSA).

Le foto
Il raduno più pazzo del lago di Garda: ecco le macchine anfibie

Invasione anfibia sul lago di Garda per Amphib Italy 2022: mezzi anfibi da tutta Europa, per lo più d'eèpoca, si sono dati appuntamento in raduno sul Garda per il raduno più pazzo dell'estate. Un’invasione pacifica inscenata da una settantina di mezzi, per lo più d’epoca, alcuni dei quali protagonisti dello sbarco in Normandia, con a bordo circa 200 persone (foto VisitSirmione e VisitLimone)