Argomenti scottanti Chiudi

Wilma Goich: 'Edoardo Vianello? Un 'femminicida''/ 'Usava le donne e le buttava'

Wilma Goich ha parlato del rapporto con Edoardo Vianello, del dolore per la morte della figlia Susanna e del suicidio di Luigi Tenco

Wilma Goich è intervenuta quest’oggi in qualità di ospite nel salotto televisivo di “Oggi è un altro giorno”, trasmissione di Rai Uno condotta dalla giornalista Serena Bortone. Inevitabilmente, all’artista è stato chiesto quando ha deciso di intraprendere la carriera di cantante: “Io non ho scelto di cantare, io sono nata cantando. È stato tutto un filo naturale. A tre anni ho intonato la mia prima canzone”.

Wilma Goich/ "Messaggio su telefono da mia figlia Susanna Vianello dopo la sua morte"

Il papà della Goich è mancato quando lei aveva dieci anni, era un chimico arrivato in Italia da Zara: “In punto di morte, a mio fratello disse che avrei cantato nella vita. Era una persona di una lungimiranza incredibile. L’ho sognato tantissime volte, anche quando è mancata mia figlia Susanna: mi ha detto tutte le sere di pregare e dare un bacio. Come me li immagino loro due? Non lo so, ho una concezione un po’ particolare dell’Aldilà. Secondo me vivono in un’altra dimensione, non so se sia la stessa. Per me Susanna è qua, non la posso vedere e toccare, ma c’è”.

Wilma Goich ed Edoardo Vianello perché si sono lasciati?/ "Fidanzato con un'altra"

WILMA GOICH: “NON CREDO AL SUICIDIO DI LUIGI TENCO”

Wilma Goich ha poi asserito di non credere assolutamente al suicidio di Luigi Tenco: “Io ho sempre pensato che lui non si fosse suicidato, non era assolutamente da lui. Non era un polemico, non credo in maniera assoluta alla versione che è stata raccontata. Non posso credere al fatto che lui si sia ammazzato. Io ho addirittura passato l’ultimo dell’anno con lui, Edoardo Vianello e Dalida. Abbiamo passato il Capodanno 1966 assieme”.

Parlando invece di Edoardo Vianello, Goich ha espresso un giudizio molto forte: “Gli uomini non cambiano. Edoardo è rimasto quello di sempre, con i suoi lati positivi e con quelli negativi. Lui è sempre stato un ‘femminicida’, ammazzava tutte le donne… Nel senso che le usava e le buttava, intendiamoci! I tradimenti? Mi telefonavano le altre donne per confessarmeli, una volta l’ha fatto la madre di una di loro… Lui negava ogni volta, diceva che la gente si inventava le cose”. Infine, una rivelazione già riportata nelle scorse settimane su “Il Sussidiario”: “Bob Sinclar vuole remixare ‘Ho capito che ti amo’, una mia canzone. Ho già la versione demo…”.

Wilma Goich "Sanremo? Malgioglio scriva per me"/ "Io e Katia Ricciarelli al GF Vip…"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie simili
Le news più popolari della settimana