Singapore, approvate 16 specie di insetti per il consumo umano

3 giorni ago
Singapore

Lifestyle

In quali cibi in Italia possiamo già trovare la farina di grillo

Lo scorso gennaio l'Ue ha autorizzato la produzione e la messa in commercio di alimenti con questa farina di grillo. Dagli hamburger ai dolci, alcuni imprenditori nel settore dell'alimentare hanno già sfruttato l'occasione

Lo scorso 24 gennaio da Bruxelles arrivava il via libera alla commercializzazione e alla produzione in Europa di alimenti con farina di grillo. Tra le polemiche dei più tradizionalisti e l’interesse dei più curiosi, in questi mesi anche in Italia sono arrivati quindi i primi piatti contenenti con questa farina di insetti, dagli hamburger ai biscotti. Va ricordato che l'ok Ue per i grilli in polvere, e per quelli congelati, in pasta ed essiccati, era invece già arrivato a marzo 2022

L’HAMBURGER – Dallo scorso 15 febbraio, la catena lombarda Pane & Trita ha lanciato il suo Grillo Cheeseburger. La risposta del pubblico, al netto di qualche insulto sui social, è stata ottima. Il burger è fatto all’1,6% con farina di grillo domestico. Per il resto è composto da patate, fagioli cannellini, lievito, estratto di malto d’orzo, olio di girasole, acqua, sale e pane 

LA PIZZA – A Trieste, la pizzeria Mangiafuoco ha provato qualcosa di diverso: non la farina di grillo nell’impasto – “la pizza è patrimonio UNESCO, è sacra e non si tocca”, si legge sulla pagina Facebook del ristorante – ma i grilli direttamente sulla pizza, “già arrostiti con olio e sale”. Allo staff della pizzeria “sono piaciuti” e nel menù è così arrivata la pizza Grillo Sparlante: un po’ di pomodoro, mozzarella, fiori di zucca e, appunto, insetti

Leggi di più
Notizie simili
Le news più popolari della settimana