Eras Tour a Milano, quanti soldi muove Taylor Swift con i suoi concerti

5 giorni ago
Taylor Swift Milano

Il ciclone Taylor Swift è pronto a travolgere Milano e l’Italia. La cantautrice statunitense è attesa il 13 e il 14 luglio per il suo Eras Tour a San Siro, che si trasformerà per il capoluogo lombardo in un giro di affari multimilionario che interesserà non solo le biglietterie, ma anche strutture ricettive, trasporti, bar e ristoranti. Per non contare l’impatto che i concerti avranno sul mondo del dating online.

Come sottolinea infatti l’agenzia Ansa, il neologismo 'swifteconomics', il modo in cui sono state definite l'influenza economica dell’artista e la sua capacità dei suoi tour di generare un indotto rilevante, si tramuterà in realtà anche in occasione dei due concerti italiani della popstar, a partire dai dati relativi all’occupazione alberghiera e agli affitti brevi, che secondo le elaborazioni dell’ufficio studi di Confcommercio Milano saliranno tra il 12 e il 14 luglio rispettivamente del 4 e dell’11%.

Per quanto riguarda i trasporti, risulta emblematica una ricerca condotta da Trainline, piattaforma di prenotazione dei biglietti dei treni. Rispetto alla settimana precedente, in occasione delle due date di Swift a Milano i numeri dei passeggeri dei treni per la città meneghina fanno registrare aumenti generalizzati. Nel dettaglio, crescono per esempio gli avventori da Napoli (+117%), da Roma (+92%), da Firenze (+69%) e, soprattutto, da Zurigo (+360%).

In generale, gli spettatori statunitensi hanno speso in media per seguire l’artista 1.300 dollari a spettacolo. Tale cifra, moltiplicata per gli oltre 128mila biglietti venduti per le due date milanesi porterebbe a un potenziale indotto totale di oltre 153 milioni di euro.

I concerti di Taylor Swift hanno un impatto importante anche sul dating online. In concomitanza con l’avvento in Italia dell’Eras Tour, l’app di incontri Bumble ha registrato un aumento del 492% delle persone che in Italia hanno inserito Taylor Swift tra i loro Artisti preferiti su Spotify indicati sulla piattaforma. Un dato che, unito alla funzione “I miei artisti preferiti su Spotify” utile a cercare gli altri fan della cantante, fa di quest’ultima un vero e proprio test di compatibilità.

Leggi di più
Notizie simili
Le news più popolari della settimana